LA VOSTRA VACANZA INDIMENTICABILE ALL' INSEGNA DEL RELAX, DEL MARE E DELLA BUONA CUCINA

Offida

 
OFFIDA

Le antiche Mura Castellane (sec. XII) racchiudono il centro storico di Offida, e sono un buon punto di partenza per un ideale itinerario tra le vie e le piazze del paese, lungo il quale è possibile incontrare monumenti di grande prestigio storico, artistico ed architettonico, testimoni di un grande passato. La piazza principale si sviluppa dinanzi al Palazzo Comunale, un elegante edificio risalente ai secoli XI-XII, ed ancora pulsante come cuore della vita amministrativa di Offida. Al suo interno si trova il Teatro Serpente Aureo, un vero gioiello di concezione barocca con schema a "ferro di cavallo”.

 

A poca distanza sorgono la Chiesa della Collegiata, che ospita all’interno della cripta la ricostruzione della Grotta di Lourdes; la Chiesa dell’Addolorata in cui è custodita la Bara del Cristo Morto e la Chiesa di S. Agostino, con l’annessa Cappella del Miracolo Eucaristico.

 

Il più celebre monumento di Offida è però sicuramente la chiesa di Santa Maria della Rocca, ricostruita nel 1330 su una chiesina dell’XI secolo. Nell’itinerario turistico non possono essere dimenticati il Museo di Offida e l’ ex convento di San Francesco che ospita l’Enoteca Regionale delle Marche.

 

Impossibile non citare, tra gli eventi che contraddistinguono questo borgo storico, l’antichissima tradizione del carnevale offidiano, caratterizzato da manifestazioni molto originali che traggono origine probabilmente dai saturnali romani. Le principali manifestazioni che caratterizzano oggi il carnevale offidano sono essenzialmente due: il bove finto e i vlurd..